torna su
Apparecchiatura a bassa tensione

PRESIDENTE Per.Ind. MAURO CASARI
SEGRETARIO Ing. GIOVANNI CASSINELLI
TECHNICAL OFFICER Per.Ind. ANDREA NAFI

Campo di applicazione

Preparare norme riguardanti componenti elettrici e sistemi correlati a bassa tensione AC e DC per scopi domestici e similari quali quelli per uso in edifici residenziali, locali commerciali e industriali, luoghi adibiti ad ufficio, ospedali, strutture pubbliche ecc. I componenti elettrici ed i sistemi correlati sono previsti per installazioni fisse o per l’utilizzo su altre apparecchiature elettriche o elettroniche e possono includere componenti elettronici e relativi software e interfacce digitali. Sono normalmente installati da personale esperto o istruito ed utilizzati da persone non istruite. In particolare, i componenti elettrici, comprendono i seguenti prodotti, sistemi e aspetti che, a secondo delle loro caratteristiche, sono gestiti dal Comitato Tecnico o dai suoi corrispettivi Sottocomitati: gli adattatori; i dispositivi a richiusura automatica; gli avvolgicavo; i sistemi di canaline, di canalizzazioni e di supporto per cavi; gli interruttori meccanici ed elettronici, gli interruttori automatici per la protezione dalle sovracorrenti, gli interruttori differenziali per la protezione contro i contatti elettrici, sia per installazione fissa che per apparecchiature; le spine e le prese per uso domestico e similare e per uso industriale; i connettori; i dispositivi di connessione; i cordoni per connettori; i dispositivi per il collegamento degli apparecchi d’illuminazione (DCL); i dispositivi che mitigano il rischio di incendio a causa dell'effetto delle correnti di guasto dell'arco; i prodotti per l’efficienza energetica; gli interruttori e relativi accessori per l’utilizzo nei sistemi elettronici per la casa e l’edificio (HBES); i sistemi elettronici per la casa e l’edificio (HBES) ed i sistemi di automazione e controllo di edifici (BACS); gli involucri per apparecchi; i quadri di distribuzione per installazione fissa per uso domestico e similare; i dispositivi di protezione da sovratensione a frequenza di rete. Diverse norme per i prodotti sopra indicati sono gestite dai Sottocomitati del CT 23; viceversa, a causa delle caratteristiche dei prodotti, alcune norme ricadono sotto la diretta responsabilità del CT 23.

Struttura

Il CT 23 del CEI ha principalmente un’attività di coordinamento dei lavori dei propri Sottocomitati, quali:

  • SC 23A “Sistemi di canalizzazione e accessori per cavi”
  • SC 23B/C/G “Spine, prese, interruttori non automatici, involucri e connettori per uso domestico”
  • SC 23E “Interruttori automatici per applicazioni domestiche e similari”
  • SC 23F “Dispositivi di connessione”
  • SC 23H “Spine e prese per uso industriale, per veicoli elettrici (EV) e applicazioni similari”
  • SC 23J “Interruttori per apparecchiature” e SC 23K “Prodotti per l’efficienza energetica elettrica”.

 

A livello europeo ed internazionale partecipa anche alla preparazione di norme su prodotti specifici, quali ad esempio:

a) Norme per connettori per installazioni monofase e multifase destinati al collegamento permanente in installazioni fisse;

b) Norme per dispositivi di segnalazione sonora;

c) Norme per gli aspetti di sicurezza, compatibilità elettromagnetica e installazione dei sistemi elettronici per la casa e l’edificio (HBES) e sistemi di automazione e controllo di edifici (BACS). Per quest’ultime il CT 23 collabora con il CT 205 “Sistemi bus per edifici”.

Programma di lavoro

Il programma di lavoro del CT 23 è in linea con il Work Programme IEC/TC 23.

Ultime Pubblicazioni

help_outline Current
standard
CEI
CEI
Standard
help_outline dettagli

CEI 23-105

Classificazione CEI: 23-105

Sganciatori per l'apertura di interruttori di protezione per installazioni domestiche e similari
Data Pubblicazione: 2009-05
Comitato: null,
LINGUA: IT
help_outline Current
standard
CEI
CEI
Standard
help_outline dettagli

CEI 23-121

Classificazione CEI: 23-121

Spine e prese per usi domestici e similari
Parte 2-2: Prescrizioni particolari per prese per apparecchi
Data Pubblicazione: 2012-07
Comitato: null,
LINGUA: IT
help_outline Current
standard
CEI
CEI
Standard
help_outline dettagli

CEI 23-122

Classificazione CEI: 23-122

Spine e prese per usi domestici e similari
Parte 2-3: Prescrizioni particolari per prese con interruttore senza dispositivo di interblocco per installazioni fisse
Data Pubblicazione: 2012-07
Comitato: null,
LINGUA: IT
help_outline Current
standard
CEI
CEI
Standard
help_outline dettagli

CEI 23-123

Classificazione CEI: 23-123

Spine e prese per usi domestici e similari
Parte 2-6: Prescrizioni particolari per prese con interruttore con dispositivo di interblocco per installazioni fisse
Data Pubblicazione: 2012-07
Comitato: null,
LINGUA: IT
help_outline Current with revisions
standard
CEI
CEI
Standard
help_outline dettagli

CEI 23-124

Classificazione CEI: 23-124

Spine e prese per usi domestici e similari
Parte 2-7: Prescrizioni particolari per cordoni prolungatori
Data Pubblicazione: 2012-08
Comitato: null,
LINGUA: IT

Questo Comitato Tecnico contribuisce, con la realizzazione di norme, ai seguenti temi

close

ICS

International Classification for Standards (ICS) is an international classification system for technical standards.

The ICS is a hierarchical classification organized on three levels.

Level 1 covers the main fields of activity in standardization, e.g. road vehicle engineering, agriculture, metallurgy.

Each field has a two-digit notation, e.g.

  43    Road Vehicle Engineering

The main fields are subdivided into groups (level 2). The notation of a group consists of the field notation and a three-digit group number, separated by a point, e.g.

  43.040    Road vehicle systems

Some groups are further divided into sub-groups (level 3). The notation of a sub-group consists of the group notation and a two-digit number, separated by a point, e.g.

  43.040.20 Lighting, signaling and warning devices

You can identify the ICS code of your interest by typing the code or a keywordword in the dropdown ICS field, and by selecting one of the filtered results.

Search also in the summary/description of the standard

By flagging this control, the search for keywords will not be limited to the Standard Number and Title fields, but will also be performed in the Abstract of the standard.

This way, you will get more results.

You should use this option when you can not find the desired result with the standard approach and it is necessary to extend the scope of the search: by increasing the number of results, you will increase the number of non-relevant elements, as well.