torna su
Fibre ottiche

PRESIDENTE Ing. UMBERTO ROSSI
VICE PRESIDENTE Dott.ssa PAOLA REGIO
SEGRETARIO Dott. FRANCESCO MONTALTI
TECHNICAL OFFICER Ing. LORENZO MUTTONI

Campo di applicazione

Predisporre norme riguardanti fibre e cavi ottici, componenti passivi ed attivi per fibre ottiche, moduli, dispositivi e sistemi, da utilizzare prevalentemente in apparati di comunicazione in fibra ottica, ma anche per la sensoristica.

Tale attività è volta a definirne la terminologia, le caratteristiche, i metodi di misura, di prova e di calibrazione nonché le interfacce funzionali e i requisiti ottici, ambientali e meccanici, finalizzati a garantire l’affidabilità delle prestazioni di sistema.

Il TC 86 opera sia direttamente a livello nazionale, sia contribuendo allo sviluppo dei relativi documenti a livello Internazionale (IEC) ed europeo (CENELEC), partecipandone ai lavori, fornendo proposte, commenti, approvazioni e recependone le pubblicazioni.

Struttura

Il CT 86 è strutturato in 3 sottocomitati che operano in modo indipendente, salvo opportuni raccordi e sinergie che vengono individuati a livello della riunione plenaria del Comitato “padre”. Tali sottocomitati sono:

  • SC 86A “Fibre e cavi”
  • SC 86B “Dispositivi di connessione e componenti passivi per fibre ottiche”
  • SC 86C “Sistemi ottici e dispositivi attivi”

Programma di lavoro

L’attività del CT 86 consiste principalmente nel:

  1. Coordinare l’attività normativa dei tre sottocomitati tecnici, SC 86A, SC 86B e SC 86C, in cui è stato ripartito il vasto campo di applicazione del CT per i relativi prodotti specifici
  2. Sviluppare direttamente la normativa per gli aspetti trasversali ai tre sottocomitati menzionati (quali, ad esempio, la terminologia generale, la calibrazione di strumenti e apparati, i temi di sicurezza ottica)
  3. Partecipare ai lavori dei corrispondenti organi tecnici europei e internazionali contribuendo allo sviluppo delle norme del settore. Tale programma di lavoro è disponibile sulle pagine del IEC TC 86. Si tratta di un settore particolarmente prolifico in termini di norme pubblicate, con parecchi documenti attualmente allo studio
  4. Favorire la diffusione di queste norme tra le imprese italiane del settore: il CT 86 è impegnato ad organizzare workshop divulgativi e a scrivere articoli tecnici, finalizzati a far conoscere il contesto delle fibre ottiche e delle loro applicazioni anche fuori dall’ambito dei soci del Comitato stesso, con lo scopo di allargare la platea dei partecipanti all’attività normativa e di influenzare gli sviluppi normativi secondo gli interessi dell’industria nazionale
  5. Collaborare con altri Comitati Tecnici CEI per sviluppare tematiche trasversali: il CT 86 collabora attivamente con altri Comitati CEI di prodotto e di sistema su tematiche trasversali. Si citano, a puro titolo di esempio, le collaborazioni con:

Ultime Pubblicazioni

help_outline Current
standard
CEI
CEI
Standard
help_outline dettagli

CEI EN IEC 61753-021-02

Classificazione CEI: 86-278

Norma di prestazione di dispositivi di interconnessione e componenti passivi per fibre ottiche - Parte 021-02: Connettori ottici terminati su semi-bretelle e bretelle in fibra ottica monomodale per Categoria C - Ambiente controllato
Data Pubblicazione: 2024-03
Comitato: CT 86, SC 86B
LINGUA: EN
help_outline Current
standard
CEI
CEI
Standard
help_outline dettagli

CEI EN IEC 61753-021-06

Classificazione CEI: 86-255

Norma di prestazione di dispositivi di interconnessione e componenti passivi per fibre ottiche - Parte 021-06: Connettori ottici terminati su semi-bretelle e bretelle in fibra ottica monomodale per Categoria OP+ - Ambiente esterno protetto esteso
Data Pubblicazione: 2024-03
Comitato: CT 86, SC 86B
LINGUA: EN
help_outline Current
standard
CEI
CEI
Standard
help_outline dettagli

CEI EN IEC 60794-1-306

Classificazione CEI: 86-564

Cavi a fibre ottiche - Part 1-306: Scifiche generiche - Procedure di prova base, per cavi a fibre ottiche - Metodo di prova per elementi del cavo - Torsione del nastro(ribbon), Metodo G6
Data Pubblicazione: 2024-02
Comitato: CT 86, SC 86A
LINGUA: EN
help_outline Current
standard
CEI
CEI
Standard
help_outline dettagli

CEI EN IEC 60794-1-111

Classificazione CEI: 86-564

Cavi ottici - Parte 1-111: Specifica generica - Procedure di prova di base per cavi ottici -Metodi di prova meccanici - Piegatura, metodo E11
Data Pubblicazione: 2024-02
Comitato: CT 86, SC 86A
LINGUA: EN
help_outline Current
standard
CEI
CEI
Standard
help_outline dettagli

CEI EN IEC 62148-17

Classificazione CEI: 86-407

Componenti e dispositivi attivi a fibra ottica - Norma del contenitore e dell'interfaccia - Parte 17: Componenti trasmettitore e ricevitore con doppio connettore coassiale RF
Data Pubblicazione: 2024-02
Comitato: CT 86, SC 86C
LINGUA: EN

Questo Comitato Tecnico contribuisce, con la realizzazione di norme, ai seguenti temi

close

ICS

International Classification for Standards (ICS) is an international classification system for technical standards.

The ICS is a hierarchical classification organized on three levels.

Level 1 covers the main fields of activity in standardization, e.g. road vehicle engineering, agriculture, metallurgy.

Each field has a two-digit notation, e.g.

  43    Road Vehicle Engineering

The main fields are subdivided into groups (level 2). The notation of a group consists of the field notation and a three-digit group number, separated by a point, e.g.

  43.040    Road vehicle systems

Some groups are further divided into sub-groups (level 3). The notation of a sub-group consists of the group notation and a two-digit number, separated by a point, e.g.

  43.040.20 Lighting, signaling and warning devices

You can identify the ICS code of your interest by typing the code or a keywordword in the dropdown ICS field, and by selecting one of the filtered results.

Search also in the summary/description of the standard

By flagging this control, the search for keywords will not be limited to the Standard Number and Title fields, but will also be performed in the Abstract of the standard.

This way, you will get more results.

You should use this option when you can not find the desired result with the standard approach and it is necessary to extend the scope of the search: by increasing the number of results, you will increase the number of non-relevant elements, as well.