torna su

CT 320

Corrente continua in bassa tensione e LVDC

Corrente continua in bassa tensione e LVDC

PRESIDENTE Ing. CRISTIANO MASINI
SEGRETARIO Ing. CHIARA GANDOLFI
TECHNICAL OFFICER Per.Ind. ANDREA NAFI

Campo di applicazione

Il Comitato Tecnico 320 ha lo scopo di elaborare documenti normativi sui livelli di tensione dei sistemi, il coordinamento e le linee guida nel campo della corrente continua in bassa tensione (LVDC). Per la natura dei temi trattati, può essere definito un comitato trasversale in quanto, a seconda delle problematiche tecniche che di volta in volta verranno trattate, potrà coinvolgere altri Comitati Tecnici CEI. Inoltre, ha il compito di definire la posizione italiana sui documenti internazionali circolati e nominare esperti nel partecipare ai diversi progetti che via via saranno proposti a livello internazionale.

Struttura

Gruppi di lavoro: GdL 1 – Analisi di esempi di sistemi di distribuzione ibridi e delle condizioni di guasto più significative

Programma di lavoro

Negli ultimi decenni, con l’avvento dell’elettronica, gli apparati in uso ricorrono sempre di più all’utilizzo di corrente continua. Anche la generazione di energia si è spostata, grazie alla proliferazione di forme rinnovabili quali solare ed eolico, verso la corrente continua. Grazie ai più recenti progressi nella tecnologia delle batterie infine, la corrente continua costituisce una forma efficace di accumulo di energia. Questa eccezionale convergenza di sviluppi tecnologici vede inoltre il costo degli apparati a corrente continua scendere drasticamente. Per tutte queste ragioni è giunto il tempo per riconsiderare la predominanza della corrente alternata all’interno dei contesti economici più sviluppati. I principi di sicurezza inerenti la corrente continua a bassa tensione sono noti e le relative norme possono essere estese ai requisiti di prodotto. I lavori di standardizzazione dovranno occuparsi di protezione da sovratensioni e sovracorrenti, principi di messa a terra, individuazione di guasti e fenomeni di corrosione. In buona parte dei casi si tratterà di estendere quanto già previsto dalla normativa a riguardo della corrente alternata al contesto della corrente continua. Gli standard di sicurezza relativi all’utilizzo della corrente continua a bassa tensione dovranno essere in ogni caso pari o superiori a quelli odierni della corrente alternata. https://www.iec.ch/dyn/www/f?p=103:23:1787100957317::::FSP_ORG_ID,FSP_LANG_ID:20447,25

Comitati Collegati INTERNAZIONALI - IEC

Collegamenti

TC SyC LVDC:

Questo Comitato Tecnico contribuisce, con la realizzazione di norme, ai seguenti temi

close

ICS

International Classification for Standards (ICS) is an international classification system for technical standards.

The ICS is a hierarchical classification organized on three levels.

Level 1 covers the main fields of activity in standardization, e.g. road vehicle engineering, agriculture, metallurgy.

Each field has a two-digit notation, e.g.

  43    Road Vehicle Engineering

The main fields are subdivided into groups (level 2). The notation of a group consists of the field notation and a three-digit group number, separated by a point, e.g.

  43.040    Road vehicle systems

Some groups are further divided into sub-groups (level 3). The notation of a sub-group consists of the group notation and a two-digit number, separated by a point, e.g.

  43.040.20 Lighting, signaling and warning devices

You can identify the ICS code of your interest by typing the code or a keywordword in the dropdown ICS field, and by selecting one of the filtered results.

Search also in the summary/description of the standard

By flagging this control, the search for keywords will not be limited to the Standard Number and Title fields, but will also be performed in the Abstract of the standard.

This way, you will get more results.

You should use this option when you can not find the desired result with the standard approach and it is necessary to extend the scope of the search: by increasing the number of results, you will increase the number of non-relevant elements, as well.