torna su

CT 111

Aspetti ambientali di prodotti elettrici ed elettronici

Aspetti ambientali di prodotti elettrici ed elettronici

PRESIDENTE Ing. MASSIMO ARPINI
SEGRETARIO Ing. LUCA LANDONI
TECHNICAL OFFICER Ing. ANDREA LEGNANI

Campo di applicazione

Scopo del CT 111 è quello di valutare i vari aspetti di carattere ambientale dei prodotti elettrici ed elettronici in tutte le fasi del ciclo di vita (progettazione, distribuzione, installazione, uso e smaltimento), a fronte della legislazione nazionale e comunitaria, per il loro inserimento nelle norme. Le disposizioni legislative che determinano l’attività del comitato coprono tutti gli ambiti e i paradigmi alla base dei principi di sostenibilità ed economia circolare, spaziando dalla progettazione ecocompatibile e material efficiency dei prodotti (Direttiva Ecodesign o ErP 2009/125/CE), al contenuto di sostanze (Direttiva RoHS 2011/65/UE e Regolamento REACH 1907/2006/CE) fino alle discipline di gestione ambientalmente compatibile dei rifiuti elettronici quale la Direttiva RAEE (2012/19/UE). Il Comitato ha carattere orizzontale e si pone quindi come riferimento per tutti i Comitati CEI di prodotto, oltre che come Comitato-guida nella valutazione delle problematiche ambientali. Il Comitato è il referente nazionale per i corrispondenti comitati TC 111 IEC e 111X CENELEC creati nel 2004, del CEN/CLC JTC 10 Energy-related products - Material Efficiency Aspects for Ecodesign e segue i lavori dei due gruppi di advisory sull’ambiente a livello IEC (IEC ACEA) e CEN CENELEC (BTWG 16 SABE).

Struttura

Il CT 111 non è diviso in Sottocomitati per cui segue direttamente ogni attività normativa, facendo riferimento agli esperti membri dei gruppi di lavoro internazionali ed europei per elaborare le varie posizioni nazionali. In caso di necessità vengono creati gruppi di lavoro su temi ed attività specifiche (es: guida RoHS).

Programma di lavoro

L’attività principale è legata a quella della IEC e CENELEC a cui il Comitato contribuisce con esperti nei gruppi di lavoro, con commenti in sede di inchiesta e col voto finale. Il suo programma di lavoro si può identificare con quello del TC 111 della IEC, che è reperibile sul sito Internet della IEC (https://www.iec.ch/dyn/www/f?p=103:23:7708267821370::::FSP_ORG_ID,FSP_LANG_ID:1314,25) e del CLC TC 111X (https://www.cenelec.eu/dyn/www/f?p=104:30:1630548961673501::::FSP_ORG_ID,FSP_LANG_ID:1258637,25) e del CEN/CLC JTC 10 (https://www.cenelec.eu/dyn/www/f?p=104:7:1630548961673501::::FSP_ORG_ID,FSP_LANG_ID:2240017,25), che sono reperibili sul sito del CENELEC . A livello nazionale viene periodicamente valutato lo sviluppo di guide di supporto su argomenti specifici, come recentemente la guida tecnica all’applicazione della Direttiva RoHS.

Ultime Pubblicazioni

help_outline Current
standard
CEI
CEI
Standard
help_outline dettagli

CEI EN IEC 62321-3-4

Classificazione CEI: 111-103

Determinazione di alcune sostanze nei prodotti elettrotecnici Parte 3-4: Rilevazione degli Ftalati nei polimeri di prodotti elettrotecnici mediante cromatografia liquida ad alta prestazione con rilevatore ultravioletto (HPLC-UV), cromatografia su strato sottile (TLC) e spettrometria di massa a desorbimento termico (TD-MS )
Data Pubblicazione: 2023-10
Comitato: CT 111
LINGUA: EN
help_outline Current
standard
CEI
CEI
Standard
help_outline dettagli

CEI EN IEC 62321-12

Classificazione CEI: 111-102

Determinazione di alcune sostanze nei prodotti elettrotecnici
Parte 12: Determinazione simultanea - Bifenili polibromurati, eteri di difenile polibromurati e ftalati nei polimeri mediante gascromatografia-spettrometria di massa
Data Pubblicazione: 2023-06
Comitato: CT 111
LINGUA: EN
help_outline Current
standard
CEI
CEI
Standard
Standard Withdrawal
help_outline dettagli

CEI 111-1;Ab

Classificazione CEI: 111-1;Ab

Esposizione umana ai campi elettromagnetici ad alta frequenza
Rapporto informativo
Data Pubblicazione: 2023-05
Comitato: CT 111
LINGUA: IT
help_outline Current
CEI
CEI
Publication
Technical report
help_outline dettagli

CEI CLC/TR 45550

Classificazione CEI: 111-101

Definizioni relative all’efficienza dei materiali
Data Pubblicazione: 2023-04
Comitato: CT 111
LINGUA: EN
help_outline Current
standard
CEI
CEI
Standard
help_outline dettagli

CEI EN 50419

Classificazione CEI: 111-50

Marcatura delle apparecchiature elettriche ed elettroniche (AEE) per la raccolta differenziata dei rifiuti di AEE (RAEE)
Data Pubblicazione: 2023-02
Comitato: CT 111
LINGUA: EN

Comitati Collegati EUROPEI - CENELEC

Collegamenti

TC 111X: Environment TF /BTTF 116-3: WG CEN/CLC/JWG 10:
close

ICS

International Classification for Standards (ICS) is an international classification system for technical standards.

The ICS is a hierarchical classification organized on three levels.

Level 1 covers the main fields of activity in standardization, e.g. road vehicle engineering, agriculture, metallurgy.

Each field has a two-digit notation, e.g.

  43    Road Vehicle Engineering

The main fields are subdivided into groups (level 2). The notation of a group consists of the field notation and a three-digit group number, separated by a point, e.g.

  43.040    Road vehicle systems

Some groups are further divided into sub-groups (level 3). The notation of a sub-group consists of the group notation and a two-digit number, separated by a point, e.g.

  43.040.20 Lighting, signaling and warning devices

You can identify the ICS code of your interest by typing the code or a keywordword in the dropdown ICS field, and by selecting one of the filtered results.

Search also in the summary/description of the standard

By flagging this control, the search for keywords will not be limited to the Standard Number and Title fields, but will also be performed in the Abstract of the standard.

This way, you will get more results.

You should use this option when you can not find the desired result with the standard approach and it is necessary to extend the scope of the search: by increasing the number of results, you will increase the number of non-relevant elements, as well.